Ingegneria delle reti

“Ingegneria delle reti” è la “Mission” ed il “Core Business” della Società

Con ingegnerie delle reti intendiamo l’insieme di tutte le attività che, fondate su competenze chiave inerenti architetture, tecnologie, materiali, processi operativi e aspetti regolatori delle reti TLC, consentono di definire la soluzione ottimale per la progettazione e realizzazione di reti conformi ai requisiti richiesti dagli stakeholder dell’infrastruttura (“Network Owner”, “Network Provider”, “Autority”, “Network Service Provider”).

La soluzione sviluppata viene definita nel rispetto dei vincoli di contesto nel quale sarà realizzata l’infrastruttura, con il massimo livello di dettaglio per fornire tutti gli elementi, tecnici economici normativi e gestionali, che consentono la validazione del progetto dal punto di vista della ottimizzazione, fattibilità e gestibilità nonché di predisporre i relativi piani operativi di roll-out.

I nostri servizi di ingegneria riguardano:

La nostra attività prevalente riguarda:

  • Reti di accesso fisse e mobili di nuova generazione a banda ultra larga.
  • Reti wireless per la fornitura di servizi di connettività nelle zone in digital divide.
  • Reti metropolitane per la clientela business.
  • Reti geografiche di trasporto.
  • Reti ibride per la diffusione di servizi ICT in ambito Smart City.
  • Reti di controllo e monitoraggio di infrastrutture e servizi.

In funzione del livello architetturale le attività di ingegneria sono sviluppate da Technovo seguendo alcuni fondamentali driver:

LIVELLO INFRASTRUTTURA

  • Ottimizzazione: utilizzo infrastrutture esistenti nel territorio/ condivisione nuove infrastrutture.
  • Fattibilità: soluzioni tecniche di realizzazione conformi alle normative locali e nazionali.
  • Affidabilità: topologie di rete orientate ai livelli di servizio richiesti per tipologia di clientela servita.
  • Apertura: predisposizione dei punti di interconnessione per consentire l’accesso a tutti i segmenti di rete da parte di soggetti terzi autorizzati.
  • Scalabilità: ossibilità di evoluzione da soluzioni overlay vs total replacement, da Gpon vs P2P, da 2,4 a 5 GHz minimizzando gli interventi.
  • Ibridizzazione: coesistenza di architetture diverse basate su infrastrutture comuni. (es MAN/GPON/P2P).
  • Gestibilità: predisposizione dei punti di diagnosi ed intervento di ripristino. Dimensionamento infrastrutture per consentire ampliamenti ed upgrading.
  • Grado di copertura: conforme ai requisiti.
  • Economicità: investimenti unitari per Unità Immobiliare connessa/km tracciato realizzato/CPE collegata.

LIVELLO RETE

  • Robustezza: rafforzamento delle parti più interne della rete, focalizzazione sui servizi “premium”, livelli di qualità del servizio “carrier-grade”.
  • Semplicità: riduzione complessità topologica di rete per vincere gli effetti di congestione anche in caso di grossi disastri.
  • Differenziazione: separazione completa del traffico best effort da quello a priorità dei servizi più pregiati (architettura “IP Offloading”), QoS differenziata (Tempo di latenza, download time.. error rate…).
  • Affidabilità: Protezione intrinseca di nodi e collegamenti trasmissivi contro guasti singoli e guasti doppi: dual homing.
  • Valorizzazione degli asset verso lo strato applicativo attraverso la composizione modulare di funzionalità di base per la realizzazione di servizi.
  • Interoperabilità: capacità di cooperazione e interscambio tra sistemi e tecnologie diverse virtualizzate da piattaforme di network management system.
  • Ibridizzazione: coesistenza di architetture diverse basate su infrastrutture comuni.
  • Gestibilità: Automazione sistemi di provisioning, assurance e O&M.
  • Economicità: Investimento unitari per minuto di traffico/banda trasportata.

OUTPUT E DELIVERABLE DELLE ATTIVITA’ DI INGEGNERIA

  • Studi di territorio
  • Piano degli interventi
  • Architetture di riferimento
  • Progetto preliniminari
  • Progetti esecutivi
  • Computi metrici estimativi
  • Capitolato dei lavori
  • Capitolati dei materiali
  • Norme tecniche di realizzazione
  • Certificazione conformità regolatoria
  • Verifica di fattibilità
  • Piani di roll-out

IN EVIDENZA
Progettazione esecutiva FTTH delle reti NGAN
Bologna, Torino Genova e Hinterland Milanese
Progettazione definitiva FTTH
Città di Venezia e Comuni C e D primo bando Infratel
Copertura Hiperlan zone in Digital Divide
Provincie di Bologna, Imola e Ravenna
Energy Management
Piattaforma di gestione e telecontrollo
COLLABORAZIONI
Realizzazione reti wifi e hiperlan attraverso la controllata Wistar
Collabora con Società di progettazione e ingegneria
Con centri di ricerca e accademici